TECH NEWS RMS: SOSPENSIONI AD ARIA O A MOLLA?

19/02/2019

TECH NEWS RMS: SOSPENSIONI AD ARIA O A MOLLA?

La scelta fra una sospensione ad aria e una a molla è un tema caldo nel mercato MTB, soprattutto in ambito All Mountain ed Enduro. Sui forum specializzati si leggono spesso tesi contrastanti e molta confusione: per questo motivo abbiamo deciso di analizzare le differenze e mettere in evidenza i principali pregi e difetti delle due tecnologie.

Fino a qualche anno fa non c’era alcun dubbio: visto l’ingente peso delle sospensioni a molla, l’utilizzo di queste era relegato solo alle discipline più discesistiche. Oggi, grazie all’impiego di materiali sempre più leggeri, è possibile avere una sospensione a molla con un peso simile ad una ad aria, con tutti i vantaggi della molla:

  • Una sospensione a molla ha un comportamento lineare lungo tutta la sua corsa, al contrario di una sospensione ad aria. Infatti, la sospensione ad aria risulta meno sensibile nella primissima parte di movimento, in quanto richiede una maggiore forza per essere attivata rispetto ad una a molla e nella seconda parte “sostiene” meno per poi opporre molta resistenza nella parte finale, dove in alcuni casi, per usare un termine del gergo mtb, “mura”.Per ovviare a questo ultimo problema le case costruttrici di sospensioni stanno utilizzando camere aria extra volume o sistemi di scambio di aria tra camere per aumentare la sensibilità iniziale e rendere più lineare il comportamento della sospensione.
  • Una sospensione a molla durante l’utilizzo si surriscalda molto meno, deteriorando più lentamente le guarnizioni e l’olio idraulico, risultando più duratura
  • Di contro, utilizzando una sospensione a molla si è più limitati nelle regolazioni, in quanto è fondamentale scegliere la molla in base al peso (compreso abbigliamento ed eventuali protezioni) e allo stile di guida del rider.

L’utilizzo delle molle sta ritornando anche prepotentemente nelle forcelle: anche in questo caso è importante scegliere la molla della durezza adeguata in base al peso del rider.

All'interno del catalogo Cane Creek (agg. ciclo 01/2019), marchio distribuito in esclusiva da RMS, si può trovare una gamma completa di ammortizzatori e forcelle ad aria e a molla


Torna all'elenco