RMS Your Best Partner

Home » Area Bicicletta » Novita' area bici

Novita' area bici

03 Agosto 2017

PZero Velo, TT, 4S: sveliamo i dettagli dei copertoni bici Pirelli distribuiti in esclusiva da RMS

Come vi abbiamo anticipato dal 1 agosto 2017 è cominciata la vendita al pubblico delle nuove e innovative coperture create da Pirelli per il ciclismo, e Pirelli ha scelto proprio noi di RMS come distributore unico per l’Italia dei prodotti della linea PZero Velo.

Per questo grande ritorno in un mondo in cui Pirelli ha già scritto pagine importanti di storia, per esempio al fianco di Fausto Coppi negli anni delle leggendarie imprese che lo hanno reso il “Campionissimo”, il nostro nuovo partner leader nel settore della trasformazione della gomma ha scelto tre modelli diversi.

Ve li presentiamo nel dettaglio, e non possiamo non cominciare dalla vera e propria “punta di diamante” di questa proposta al punto da dare il nome all’intera gamma: PZero Velo.

PZero Velo nasce dalla lunga esperienza di Pirelli nel mondo delle corse motoristiche, e proprio dall’automobilismo e dal mondo moto (dove Pirelli è fornitore unico, rispettivamente, della Formula 1 e del mondiale World SBK) recupera alcune tra le tecnologie di sviluppo più all’avanguardia.

Questo copertone per bici firmato Pirelli è un concentrato di soluzioni allo stato dell’arte: la carcassa in nylon a 127 tpi custodisce un antiforatura in fibra di aramide che protegge lo pneumatico da buchi, abrasioni e tagli, mentre il design delle scanalature è funzionale al mantenimento del controllo della gomma pur offrendo un’ottima scorrevolezza.

PZero Velo è disponibile in tre misure: 700x23, 700x25 e 700x28. Tra le caratteristiche che lo distinguono dai competitor non ci sono solo la particolare qualità e un design unico, firmato Pirelli, ma anche il peso particolarmente contenuto: da soli 195 a 230 grammi, a seconda delle dimensioni.

La seconda gemma della proposta Pirelli PZero Velo è 4S, uno pneumatico adatto a chi usa la bici durante tutto l’arco dell’anno e magari non fa così tanti chilometri da aver bisogno di cambiare spesso le gomme.

PZero Velo 4S è una soluzione ideale, che garantisce condizioni di guida senza pari sia con l’asciutto che sul bagnato più impegnativo: grazie a un battistrada caratterizzato da un design specifico, infatti, riesce a disperdere l’acqua molto rapidamente, garantendo le migliori condizioni di tenuta.

Anche PZero Velo 4S è disponibile in tre misure (700x23, 700x25 e 700x28), pesa pochi grammi in più del modello di punta (a partire da 205 grammi) e rispetto a questo sacrifica leggermente la scorrevolezza per essere ancora più affidabile quanto a grip sul bagnato, durata, resistenza alla foratura e comfort.

Pirelli ha pensato poi a un ulteriore modello di PZero Velo, specifico per le esigenze di chi si cimenta nelle competizioni a cronometro e quindi ha bisogno di una gomma in grado di dare alla bici la massima velocità.

PZero Velo TT (che sta per Time Trial) è il frutto di una tecnologia che riduce drasticamente la resistenza al rotolamento e all’aria, e anche le sue dimensioni 700x23 non sono casuali: sono state scelte infatti per massimizzare l’aerodinamica.

Non per questo PZero Velo TT sacrifica l’affidabilità, anzi: grazie a un disegno particolare e all’utilizzo di soluzioni costruttive e tecnologiche evolute, la gomma si sostiene anche nelle pieghe più estreme e riesce a garantire una risposta soddisfacente anche su strada bagnata.

Il peso di soli 165 grammi, poi, è quasi una conferma dei livelli estremi a cui Pirelli è riuscita a portare il lavoro di sviluppo.

Per ottimizzare le prestazioni di tutte le gomme della linea PZero Velo, infati, Pirelli ha creato un team composto da cinque ciclisti non professionisti che hanno percorso più di 100.000 km di test seguiti da uno staff di preparatori atletici e nutrizionisti: i dati raccolti sono stati analizzati da 30 esperti e dall'università tedesca di Darmstadt per dare un risultato praticamente perfetto.

Il risultato è una mescola brevettata, Pirelli SmartNET Silica®, che garantisce una tenuta di strada superiore sia sull’asciutto che sul bagnato, un’eccezionale resistenza alle forature e una resa chilometrica che non ha eguali tra i prodotti attualmente sul mercato.

Come si è arrivati a un copertone per bici così perfetto? Il “segreto” è in un importante lavoro di sviluppo svolto sul circuito Pirelli di Giarre, in Sicilia, e sulle strade delle pendici dell’Etna, dove l’asfalto ha una composizione particolare dovuta alla natura vulcanica della montagna.

Situazioni ideali che hanno permesso di sviluppare uno pneumatico all’altezza dei bisogni dei ciclisti più esigenti, dagli amatori di alto livello ai professionisti dei top team.

Uno pneumatico che trovate nei negozi dei rivenditori della rete RMS: scoprite il più vicino a voi!

 

 

Categoria

Coperture

Torna all'archivio notizie

Ultime notizie